27 dicembre 2016

Bandi e concorsi:

“Case Ospitanti” nei Sassi

Come avvenuto nella prima edizione del 2014, l’iniziativa Case Ospitanti del Parco della Murgia Materana vuole consolidare il legame con il centro abitato, attraverso un percorso fotografico itinerante esposto nelle case dei Sassi.  Il prossimo 30 dicembre si seguirà l’itinerario n. 405 che da Matera, seguendo il bordo superiore della Gravina, giunge sino a Montescaglioso tra bellezze naturali e storiche con immagini delle escursioni comprese tra il 2002 e il 2016. Case Ospitanti, oltre al Trekking fatto in casa, coinvolgerà musicisti, poeti e artisti lucani che realizzeranno nei salotti, microeventi della durata di 15 minuti che si ripeteranno ogni 30 minuti. Gli ospiti escursionisti potranno…

Toponomastica dialettale dei Sassi

“L’analisi toponomastica di un territorio si inserisce appieno nel percorso di valorizzazione del suo patrimonio culturale e della memoria storica sulla quale si costruisce la peculiare identità dei luoghi. L’individuazione e il censimento di tutti i toponimi esistenti, in particolare lo studio dei toponimi storici, la ricerca e il recupero di quelli non più in uso, attraverso il loro reperimento nelle fonti antiche, nelle mappe catastali e nei vecchi archivi, rappresenta un’altra importantissima ricchezza da preservare, un bene culturale che si inserisce a pieno titolo nel patrimonio da tutelare e salvaguardare”. E’ quanto affermato dal Presidente dell’Ente Parco della Murgia…

Il volume “Da Accon a Matera”

Matera / Venerdi, dalle 18,00 alla Mediateca la presentazione del libro a cura di Francesco Panarelli per le edizioni Lit Verlag. Una storia che l’Università degli Studi di Basilicata e il Circolo La Scaletta invitano a riscoprire.   Matera – Riscoprire la storia di Matera, nei secoli dal XIII al XVI, attraverso le vicende di un ordine religioso femminile che da Accon, ovvero San Giovanni d’Acri in Palestina, giunse nella città dei Sassi nel 1200 e qui si consolidò. Tutt’oggi la città conserva il ricordo delle monache penitenti di Accon in due monumenti fulcro della vita cittadina e religiosa e…