15 Agosto 2020

Aste, bandi e concorsi:

Premio Francesco Fabbri per le arti contemporanee -

venerdì, 11 Settembre 2020

I FIORI DELL’ACCADEMIA -

lunedì, 10 Agosto 2020

Slider

Non ci sono messaggi in questo dispositivo di scorrimento.

Insieme per la collezione Peggy Guggenheim

È accaduto che dall’8 marzo all’1 giugno la Collezione Peggy Guggenheim sia rimasta chiusa e il suo immenso patrimonio artistico inaccessibile. È stato un lungo blackout di quasi 90 giorni, il primo nella storia del museo che, dal 1980, dopo essere stato per trent’anni abitazione dell’eclettica mecenate Peggy Guggenheim, ha aperto le porte al pubblico, quotidianamente, rendendo le sue opere accessibili a tutti. Accade oggi che la Collezione abbia bisogno dell’aiuto di chi, come noi, crede nell’immenso potere dell’arte e della cultura, per sostenere un tesoro che per volere della stessa fondatrice è stato reso pubblico, ma che oggi è in pericolo.

Le 13 settimane di chiusura hanno infatti causato ingenti perdite economiche per una fondazione no profit i cui introiti provengono da biglietteria e Museum Shop. Il museo è oggi aperto solo 3 giorni la settimana, e non 6 come di consueto, con ingressi contingentati, dunque fortemente ridotti. Mostre temporanee, programmazioni future e pubblicazioni sono sospese. Dobbiamo tornare a garantire la riapertura quotidiana, le mostre, e tutte le attività gratuite per le famiglie, i bambini, gli studenti, i non vedenti, la quarta età e il pubblico tutto.

Per questo attraverso la campagna di crowdfunding “Insieme per la PGC” ci rivolgiamo alla grande e affezionata comunità di appassionati e amanti dell’arte, che fino ad oggi è stata essa stessa parte fondante della storia della Collezione. Il tuo contributo è ora fondamentale affinché il museo torni a vivere. Insieme per la Collezione Peggy Guggenheim. Insieme per l’arte, la cultura e la bellezza.

Leave A Comment

Follow by Email