1 giugno 2017

Bandi e concorsi:

Slider

Non ci sono messaggi in questo dispositivo di scorrimento.

6° Raduno delle maschere antropologiche

A Tricarico (MT), per il sesto anno consecutivo, dal 2 giugno prenderà il via il Raduno delle Maschere Antropologiche, una manifestazione unica nel suo genere, con il suo carico di riti e tradizioni secolari, che costituiscono un patrimonio dall’alto valore storico, culturale e sociale, da proteggere e trasmettere. Per tre giorni la cittadina della collina materana sarà “invasa” da colori, suoni, danze delle Maschere antropologiche, provenienti dall’Italia e dall’Europa.

L’evento è nato nel 2012 con l’intento di diventare un momento di riscoperta delle radici popolari più autentiche della Basilicata, ma allo stesso tempo di essere occasione di incontro e di confronto con altre regioni d’Italia e d’Europa, legate da un filo comune, il Carnevale, espressione intima e profonda della più vera cultura popolare.

Ad animare la manifestazione saranno ben 21 i gruppi, provenienti da diverse parti d’Italia e d’Europa. Saranno presenti le maschere di Škoromati, dalla Slovenia, insieme ai Mamuxarros di Unanua, Navarra. Inoltre, oltre alle maschere della Rete dei Carnevali Lucani, ci saranno quelle della Calabria, del Molise, della Lombardia, della Sicilia e della Sardegna.

Ad aprire il ricco ventaglio di eventi il 2 giugno ci sarà l’inaugurazione di una mostra fotografica, curata dal dott. Rocco Giorgi, “La podolica in transumanza”, e una serie di iniziative che avranno inizio con i bambini dell’Istituto comprensivo di Tricarico, che sfileranno insieme alle maschere ospiti già presenti, a cui seguirà tanta animazione con artisti di strada, gonfiabili e gli sbandieratori di Avigliano, nello “Spazio bambini”, allestito nel Piazzale delle Scuole elementari, a cura di PUC, Avis e Tricarico a cavallo. In serata, in Piazza Garibaldi, si terrà il concerto della Tarantula Garganica e a seguire ancora musica con Antropologico Dj Set e dalle ore 1:00 festini di mezzanotte con le maschere di Lavello.

Il 3 giugno la giornata si aprirà alle 9:30 con il Convegno “Maschere e riti d’Europa”, che vedrà, tra gli altri,  la partecipazione di Giovanni Kezich, direttore del Museo degli usi e costumi della gente trentina di San Michele all’Adige; il Prof. Ferdinando Mirizzi, Direttore del Dipartimento di Culture Europee e del Mediterraneo e del Direttore dell’APT Basilicata, Mariano Schiavone. Seguirà alle ore 12 un Motoaperitivo a cura dei Tricarico Bikers.

Alle ore 17:45 tutti i gruppi partecipanti al Raduno si incontreranno in Via Appia, per poi partire in corteo, alle 18:30 da Viale Regina Margherita, per inondare con colori, energia ed allegria le strade del paese. A chiudere questa intensa giornata, ci sarà il concerto di Sandro Joyeux. Il 4 giugno sarà possibile ammirare le bellezze storico-artistiche di Tricarico grazie a visite guidate nei musei e nel centro storico. Inoltre, in tutte le giornate della manifestazione, sarà allestito un angolo agro-alimentare a cura di CIA e COPAGRI.

Per maggiori informazioni:

www.prolocotricarico.it

http://www.facebook.com/prolocotricarico/

https://twitter.com/protricarico

Comments are closed.