11 maggio 2017

Bandi e concorsi:

In evidenza

I Quadri Plastici a La Spezia
La Pro Loco di Avigliano promotrice della Manifestazione dei Quadri Plastici e l’Amministrazione Comunale accolgono con viva soddisfazione l’invito a rappresentare il dipinto di Giovanni
Presentazione del libro su Schumann
Il Centro Carlo Levi di Matera, in collaborazione con La Società Filosofica Italiana Lucana di Matera, organizza l’ Incontro con l’Autore dedicato alla presentazione del libro ROBERT
Festa della musica a Miglionico
Anche Miglionico ha aderito alla Festa della Musica 2017. L'amministrazione comunale ha appoggiato le idee provenienti dalla Proloco locale e insieme per il giorno 21 Giugno hanno organizzato
Riabilitiamo le stelle
L’Associazione Teerum Valgemon Aesai ONLUS di Anzi, ente gestore del Planetario Osservatorio Astronomico di Basilicata del Comune di Anzi(PZ), nell’ambito del progetto "STELLE PER TUTTI" in collaborazione
Stefano Benni a Matera
Si terrà giovedì 22 giugno 2017, alle ore 18.30, l’incontro con lo scrittore Stefano Benni per la presentazione del suo ultimo romanzo “Prendiluna” edito da Feltrinelli. Converserà con l’autore

Fino alla fine del mare

finoallafinedelmare_1

In contemporanea alla 57^ Biennale Arte, arriva a Venezia, presso Galleria Accorsi in Campo San Stae, la mostra fotografica “Fino alla fine del mare” di Jacopo Di Cera. L’inaugurazione avverrà domenica 14 maggio alle ore 17.00.

La mostra presenta 30 scatti a colori dei frammenti delle imbarcazioni che riposano nel cimitero delle barche di Lampedusa, imbarcazioni che hanno traghettato centinaia di migliaia di persone sulle coste italiane. Si tratta di un viaggio metaforico che parte dall’Odissea di Omero, da cui sono estratte le sei parole chiave del progetto (il viaggio, l’isola, il legame, la lotta, la salvezza, il ritorno), e arriva ai riferimenti visivi di Rothko e Klein per raccontare, semplicemente attraverso le forme e i colori, tutto quello che si nasconde negli occhi di chi abbandona la propria terra per fame, disperazione e paura attraverso associazioni visive e cromatiche.
Fino alla fine del mare è una mostra itinerante che nel 2016 ha toccato con successo le città di Milano, Roma presso Palazzo Velli Expò, la rassegna Rencontres ad Arles, Carrara, il PAN di Napoli, la fiera Paratissima a Torino e Fotofever a Parigi.
Il fotografo milanese Jacopo Di Cera racconta in maniera nuova e sensibile un tema molto attuale, quello della migrazione e sceglie di farlo trattando la materia viva dei viaggi della speranza, le imbarcazioni. Il risultato sono una serie di immagini stampate in alta definizione direttamente su pezzi di legno prelevati in parte dal cimitero della barche di Lampedusa. Il legno è il materiale-simbolo di questo movimento, di questo viaggio.
“Tutto è nato qualche anno fa osservando un servizio sugli sbarchi nel Mediterraneo” – racconta Di Cera – “probabilmente per la maggior parte delle persone le barche dei migranti trasmettono un sentimento di morte o di tristezza, in realtà io ci ho visto grande speranza: in questi pezzi di legno ho sentito un cuore pulsante”.
L’apertura sarà fino al 6 giugno anche in orario serale, fino alle ore 20.
Il progetto è patrocinato dal Comune di Napoli e dal Comune di Lampedusa e realizzato con la collaborazione di Bside, Il Papiro Art, Hart Studio, Bart, Idea Art and More. Parte del ricavato delle vendite viene devoluto ai progetti “Informazione e Sensibilizzazione” e “Minori in transito” di Save The Children.

www.finoallafinedelmare.com

Share This:

Comments are closed.