20 aprile 2017

Bandi e concorsi:

In evidenza

I Quadri Plastici a La Spezia
La Pro Loco di Avigliano promotrice della Manifestazione dei Quadri Plastici e l’Amministrazione Comunale accolgono con viva soddisfazione l’invito a rappresentare il dipinto di Giovanni
Presentazione del libro su Schumann
Il Centro Carlo Levi di Matera, in collaborazione con La Società Filosofica Italiana Lucana di Matera, organizza l’ Incontro con l’Autore dedicato alla presentazione del libro ROBERT
Festa della musica a Miglionico
Anche Miglionico ha aderito alla Festa della Musica 2017. L'amministrazione comunale ha appoggiato le idee provenienti dalla Proloco locale e insieme per il giorno 21 Giugno hanno organizzato
Riabilitiamo le stelle
L’Associazione Teerum Valgemon Aesai ONLUS di Anzi, ente gestore del Planetario Osservatorio Astronomico di Basilicata del Comune di Anzi(PZ), nell’ambito del progetto "STELLE PER TUTTI" in collaborazione
Stefano Benni a Matera
Si terrà giovedì 22 giugno 2017, alle ore 18.30, l’incontro con lo scrittore Stefano Benni per la presentazione del suo ultimo romanzo “Prendiluna” edito da Feltrinelli. Converserà con l’autore

Seicentina

seicentina

Sabato 22 aprile alle 18.30 presso il Conservatorio di Musica di Matera va in scena “Seicentina“, uno spettacolo di teatro e musica dal vivo, a cura della Compagnia teatrale de L’Albero di Melfi, realizzato in collaborazione con il Consorzio Teatri Uniti di Basilicata.

“Nel bel mezzo di un concerto di musica antica, piomba sulla scena una curiosa figura, una damigella in ampie gonne spaventata e spaesata, che sembra capitata lì per pura magia. E in effetti di magia si tratta, perchè questo strano personaggio arriva direttamente da un passato – il Seicento – ricco di storie da raccontare e di musiche da ascoltare. Ma come sarà possibile per lei tornare da dove è venuta? Inizia così un viaggio incredibile compiuto con il pubblico e con i musicisti in scena, nelle caratteristiche di un’epoca lontana, nella sua arte e soprattutto nella sua musica, ricostruita e scandagliata sotto gli occhi del pubblico. Dall’incontro di questi due mondi così lontani ma così contigui, la nostra damigella ritroverà il modo di comprendere profondamente il senso della sua avventura, cogliendo l’occasione per realizzare un sogno. E’ così che nasce il vero personaggio di Seicentina.”
Lo spettacolo rientra nel progetto di avvicinamento e di educazione all’Opera che la compagnia porta avanti da anni. Questo spettacolo è dedicato alla musica antica, grazie alla preziosissima collaborazione con Laboratorio 600.

Share This:

Comments are closed.