3 aprile 2017

Bandi e concorsi:

In evidenza

I Quadri Plastici a La Spezia
La Pro Loco di Avigliano promotrice della Manifestazione dei Quadri Plastici e l’Amministrazione Comunale accolgono con viva soddisfazione l’invito a rappresentare il dipinto di Giovanni
Presentazione del libro su Schumann
Il Centro Carlo Levi di Matera, in collaborazione con La Società Filosofica Italiana Lucana di Matera, organizza l’ Incontro con l’Autore dedicato alla presentazione del libro ROBERT
Festa della musica a Miglionico
Anche Miglionico ha aderito alla Festa della Musica 2017. L'amministrazione comunale ha appoggiato le idee provenienti dalla Proloco locale e insieme per il giorno 21 Giugno hanno organizzato
Riabilitiamo le stelle
L’Associazione Teerum Valgemon Aesai ONLUS di Anzi, ente gestore del Planetario Osservatorio Astronomico di Basilicata del Comune di Anzi(PZ), nell’ambito del progetto "STELLE PER TUTTI" in collaborazione
Stefano Benni a Matera
Si terrà giovedì 22 giugno 2017, alle ore 18.30, l’incontro con lo scrittore Stefano Benni per la presentazione del suo ultimo romanzo “Prendiluna” edito da Feltrinelli. Converserà con l’autore

Raffaello sul grande schermo

raffaello_loc

Dopo il successo dei primi 3 film, Sky, Musei Vaticani e Nexo Digital, in collaborazione con Magnitudo Film, presentano il quarto film d’arte per il cinema: “Raffaello – il Principe delle Arti – in 3D”, la prima trasposizione cinematografica mai realizzata su Raffaello Sanzio (1483-1520), uno degli artisti più celebri al mondo. Il film, prodotto da Sky 3D, con Sky Cinema e Sky Arte, è stato riconosciuto di interesse culturale dal MiBACT – Direzione Generale Cinema.
Pochi personaggi nella storia dell’arte hanno una parabola di vita tanto intensa e ricca di suggestioni quanto Raffaello Sanzio. Muore a soli 37 anni eppure riesce a lasciare un segno indelebile nella storia dell’arte. Testa e cuore, emulazione ed invenzione, cortesia e caparbietà, vizio e virtù, questi i cardini della sua personalità. Il destino di Raffaello sembra scritto nelle sue radici. Da enfant prodige a principe delle arti nell’arco di due decenni, Raffaello sa trarre dagli straordinari incontri umani della sua vita strumenti per la propria ascesa personale. Impara dai grandi maestri e li supera, li sfida e li vince, li osserva e li migliora. Entra nelle grazie dei Papi e dei potenti, ama la vita e la vive senza remore, con intensità e passione.
Un’esistenza indimenticabile al pari delle sue opere, che questo film prova a ripercorrere. Un dialogo intimo tra vita e opere che si snoda attraverso appassionate digressioni artistiche, affidate a celebri storici dell’arte, e raffinate ricostruzioni storiche, veri e propri tableaux vivants ispirati a dipinti ottocenteschi, che ritraggono Raffaello nei momenti più rappresentativi.
Il film sarà in programmazione nei cinema italiani il 3, 4 e 5 aprile (elenco sale su www.nexodigital.it).

Share This:

Comments are closed.