23 marzo 2017

Bandi e concorsi:

In arrivo “Nartist”

Dal 4 aprile sarà on line “Nartist“, la nuova realtà in cui arte, collezionismo e industria si incontreranno per creare valore. Attraverso il confronto, l’interazione e lo scambio di idee e progetti, si sperimenterà e si sosterrà l’arte nelle sue molteplici applicazioni. Aspiranti ed esperti collezionisti, artisti emergenti e giovani creativi, galleristi e curatori, insieme agli operatori dei settori moda e design, troveranno in Nartist uno spazio virtuale in cui l’arte si manifesta attraverso nuove forme e collaborazioni originali. Nartist si presenta al mercato come piattaforma web: un ecosistema dell’arte in cui i suoi protagonisti fanno vivere e comunicano creatività e ingegno….

Leggi ancora

Caravaggio Experience

L’imponente video installazione Caravaggio Experience propone l’opera del celebre artista Michelangelo Merisi utilizzando un approccio contemporaneo: l’uso di un sofisticato sistema di multi-proiezione a grandissime dimensioni, combinato con musiche suggestive e fragranze olfattive, porta il visitatore a vivere un’esperienza unica anche sul piano sensoriale, attraverso una vera e propria “immersione” personale nell’arte del maestro del Seicento. Nei grandiosi spazi architettonici della Citroniera Juvarriana della Reggia di Venaria, il visitatore resta “coinvolto” in uno spettacolo di proiezioni e musiche della durata complessiva di 50 minuti circa, in funzione contemporaneamente lungo tutto il percorso, senza interruzioni e a ciclo continuo, in cui sono…

Leggi ancora

Forme e scritture mutanti

Fino al 1° aprile 2017 sarà possibile visitare presso il Circolo “La Scaletta” di Matera (via Sette Dolori, 10) la mostra “Forme e scritture mutanti” degli artisti Antonio Carbone e Salvatore Giunta, dell’associazione  “Arte Fuori Centro” di Roma. L’esposizione, curata da Laura Turco Liveri, è composta da venti opere sul tema della percezione di equilibri instabili nella identificazione della realtà, individuata in nuove forme-spazio e cripto-scritture, immaginando un presente in perenne dinamica evoluzione. I due artisti, di formazione differente sviluppano, con modalità diverse, una personale ricerca sui concetti di scrittura e sovrascrittura, di spazio, forma e luce. Ad accomunarli vi è…

Leggi ancora

Magia della luce

“I tuoi specchi sono un miracolo: l’arte realistica di una civiltà incorporea”. Furono le parole di Federico Fellini dopo aver ricevuto uno specchio di Lorenzo Ostuni, scrittore, filosofo, simbologo e creatore di specchi d’arte di fama internazionale, nato a Tito l’8 aprile del 1933 e morto a Roma il 7 dicembre del 2013. Per ricordare l’illustre lucano, il Comune di Roma e il Comune di Tito, con il patrocinio della Presidenza del Consiglio della Regione Basilicata e della Carical, hanno promosso la mostra “Magia della luce. Specchio e simbolo nell’opera di Lorenzo Ostuni”, a cura di Alessandro Orlandi, con un’esposizione…

Leggi ancora